SPORT&GO | Castellabate 6-12 anni

Castellabate 6-12 anni

CASTELLABATE  …Il paese del film Benvenuti al Sud
SPORT come scoperta, gioco, socializzazione e crescita

6-12 anni SOGGIORNO 15 GIORNI

turnidalal
primo29/06/2015
13/07/2015
secondo14/7/201528/7/2015

Scelto come scenario del film Benvenuti al Sud, del regista Luca Miniero, il comune di Castellabate, situato tra Paestum, antica e famosissima città della Magna Grecia, e Velia, acropoli del 540 a.c., è uno dei più importanti centri balneari della Campania, un ambiente unico e di rara bellezza. Sorge nel cuore del Parco Nazionale del Cilento e Vallo di Dianooasi protetta dall’Unesco quale parte delle Riserve della Biosfera del Programma MAB (Man and Biosphere) ed inoltre con la sua baia è stato Bandiera Blu d’Europa e 3 Vele di Lega Ambiente.

Terra carsica ricca di grotte e sentieri, luogo incontaminato, ricco di fauna, quali l’Aquila reale e la Lepre appenninica, e di flora, con più 1.800 specie vegetali, tra cui la Primula di Palinuro, è il luogo ideale per un vacanza all’insegna della scoperta della natura e anche all’insegna dello sport. Nei dintorni si trova inoltre la Certosa di San Lorenzo, conosciuta anche come Certosa di Padula, la più grande certosa in Italia, nonché tra le più famose, dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO.

La Struttura

Nel suggestivo contesto del Parco Nazionale del Cilento sorge il residence Fondazione Passarelli, splendida casa colonica, completamente ristrutturata, immersa nel verde, con ampi spazi e splendidi giardini per una vacanza rilassante a contatto con un ambiente di straordinaria bellezza. All’interno del Residence trovano spazio campi da tennis, basket, calcetto, pallavolo e un campo da bocce. Dotato di una ampia piscina con dehor e scivolo, e di una spiaggia privata e attrezzata, raggiungibile percorrendo un breve sentiero circondato da una rigogliosa macchia mediterranea, il Residence è formato da un corpo centrale a tre piani, 3 ettari di terreno circostante, due cucine, un ristorante panoramico che si trova all’ultimo piano, una sala da pranzo esterna, un bar interno, un bar a bordo piscina, una sala polivalente coperta e uno spazio esterno per gli spettacoli. Completano la struttura vari spazi per le attività e una splendida terrazza panoramica. La struttura rispetta le normative vigenti per l’ospitalità di bambini disabili.

Metodologia

I tempi, gli spazi e l’organizzazione della giornata tipo del soggiorno devono essere pensati considerando che la pratica sportiva connota fortemente la tipologia di soggiorno. Considerando gli elementi sopra esposti si è decisa un’organizzazione che permetta ai partecipanti di praticare ogni giorno l’attività sportiva, bilanciando però anche la presenza di attività di tempo libero e di attività non strutturate. Ogni giorno, tranne il giorno dell’arrivo, il giorno della partenza e i giorni delle escursioni della durata di un’intera giornata, tutti i gruppi praticheranno 2 moduli di attività sportiva al mattino o al pomeriggio. I bambini avranno quindi la possibilità di approfondire due sport durante il turno, scelti tra quelli offerti.

Attività

Il soggiorno di Castellabate si caratterizza per un’offerta sportiva dedicata alla fascia d’età 7 – 11 anni. Gli impianti sportivi presenti lo rendono un luogo ideale per la pratica sportiva.

bambini parteciperanno ad una ricca programmazione di attività manuali e ricreative, con serate musicali e tornei a squadre.

Inoltre nel corso del soggiorno saranno proposti:

  • Laboratorio di tennis
  • Corso di nuoto
  • Laboratorio video

Attività Sportive

Sport di squadra

  • Basket
  • Pallavolo
  • Calcio

Sport individuali

  • Pattinaggio
  • Hip Hop
  • Orienteering

Escursioni

I bambini ospiti del soggiorno parteciperanno a due gite di una giornata intera.

La prima a Pompei, uno dei patrimoni storico – culturali più ricchi d’Italia. La seconda alla Reggia di Caserta, dimora storica appartenuta alla casa reale dei Borbone di Napoli e proclamata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco.

I bambini parteciperanno inoltre a 3 gite di mezza giornata nelle seguenti località
• Paestum, a circa 30 minuti da Castellabate, antica città della Magna Grecia chiamata dai fondatori Poseidonia in onore di Poseidone, ma devotissima a Era e Atena. Si ritrova in età più recente come Pesto, nome mantenuto fino al 1926, quando venne ribattezzata nella versione attuale. L’estensione del suo abitato è ancora oggi ben riconoscibile, racchiuso dalle sue mura greche, così come modificate in epoca lucana e poi romana;
• Museo del Mare di Santa Maria di Castellabate, che ha sede a villa Matarazzo e contiene i reperti archeologici rinvenuti nelle acque circostanti come le anfore trasportate attorno al I secolo a.C. provenienti da un relitto romano immerso ad oltre 40 metri al largo di punta Licosa e riportato alla luce nel 1990;
• Punta Licosa, inserita nella riserva marina di Castellabate, una vasta area forestale su cui prospera la macchia mediterranea e al cui interno è situato un minuscolo borgo alle pendici del Monte Licosa e un’antica rocca. Superata la pineta si ha accesso a tante piccole spiagge rocciose, uno dei posti più incantevoli del Cilento.

Info e prenotazioni:

Keluar s.r.l. Via Assietta 16/b 10128 Torino

tel. +39.011.516.29.79 fax +39.011.517.54.86

info@keluar.itwww.keluar.it

https://cooperativadoc.it/site